Shop

Benvenuti nella nostra erboristeria online

Grid View
List View

Showing 1–20 of 1069 results

Indicazioni
Acqua Yang è un integratore alimentare a base di estratti vegetali in particolare con Sambuco, Ortosiphon, Equiseto, Ononide e Mais utili per favorire il drenaggio dei liquidi corporei.

Confezione
Flacone da 50 ml.

Consigli d’uso
30 gocce 3 volte al dì in acqua o tisana.

Sinergismi

  • Con Nero Acqua
  • Con Timogea Plus

 

 

Melaleuca Alternifolia – Foglia

Il prodotto e il suo racconto
L’albero del tè è un olio essenziale la cui reputazione è ampiamente nota. Lo ritroviamo in un grande numero di prodotti per l’igiene del corpo (sapone, shampoo, olio da bagno) e nella cosmetica. Al di fuori di queste applicazioni, è considerato, giustamente, come un valore sicuro nell’aromaterapia medica e familiare. Oggi, la richiesta enorme ha permesso la messa in opera di piantagioni che si estendono su migliaia di ettari in Australia. Può essere un arbusto grande o un piccolo albero, alto fino a 7 m, con chioma cespugliosa e corteccia cartacea, appartenente alla famiglia delle Myrtaceae. Le foglie glabre e lineari sono distribuite a spirale, sono lunghe 10-35 mm e circa 1 mm in larghezza. Le foglie hanno ghiandole oleose ricche di olio aromatico. Le foglie sono portate su un picciolo lungo circa 1 mm. Le infiorescenze sono spighe dai molti fiori, lunghe 3-5 cm. I fiori bianchi sono solitari, e hanno petali lunghi 2-3 mm. I frutti sono solitamente distanziati tra i rami.

Proprietà principali 
Potente antibatterico a largo spettro d’azione, fungicida, parassiticida, antivirale e stimolante immunitario, protettore cutaneo durante le sedute di radioterapia.

Indicazioni tradizionali
• Prevenzione da bruciature cutanee da radioterapia
• Infezioni orali: afte, stomatite, ascessi, gengivite
• Infezioni urinarie e ginecologiche
• Micosi cutanee, ungueali e sotto-ungueali
• Parassitosi cutanee (scabbia, tigna…) o intestinali (lamblia, ascaridi)
• Infezioni batteriche o virali delle vie respiratorie superiori ed inferiori: sinusite, rinite, otite, laringite, faringite, bronchite
• Edema linfatico
• Varici, gambe pesanti, emorroidi

Posologia consigliata
Per tutte le affezioni, il trattamento per via esterna è l’ideale. Molto spesso, da 3 a 4 gocce con massaggio sulla pelle, diluito in un olio vettore, ripetuto 3 volte al giorno per 5 o 6 giorni, sarà sufficiente per annientare la patologia. A complemento se ne potranno prendere 3 gocce per via orale, nel miele, in olio di oliva o zucchero di canna, sotto la lingua, per 5 o 7 giorni. Nel quotidiano, provate 1 goccia di albero del tè e 1 goccia di olio essenziale di limone sul vostro spazzolino prima del dentifricio: un’igiene perfetta e uno sbiancamento dei vostri denti!

Composizione
Terpineolo 1,4, γ-terpinene.

   

 

 

Laurum nobilis – Foglia

Composizione
1,8 cineolo

Il prodotto e il suo racconto
Molto più conosciuto nell’antichità dove veniva usato come ornamento per cingere la testa dei vittoriosi e nell’arte culinaria, l’alloro produce un olio essenziale notevole ancora troppo poco utilizzato in aromaterapia. Originario del bacino mediterraneo, questo albero dalla corteccia grigio scura e liscia ha delle foglie verde scuro lucenti nella sommità e più pallide nel basso.

Proprietà principali
Notevole antibatterico, potente antivirale, eccellente fungicida, mucolitico ed espettorante, antalgico e antinevralgico molto efficace, regolatore del sistema nervoso simpatico e parasimpatico.

Indicazioni tradizionali
• Bronchiti e sinusiti croniche, influenza
• Micosi cutanee, ginecologiche e digestive
• Gengivite, afte, parodontosi
• Acne, psoriasi, escare, ulcere, varicose
• Inappetenza, dispepsia, colite, flatulenza
• Artrite, reumatismi, nevrite, nevralgie
• Ansia, psicosi, depressione
• Malattie infantili: varicella, rosalia

Posologia consigliata
Via interna: 2 gocce OE di alloro in 2 gocce OV di nocciola sull’affezione orale, 3 volte al giorno.
Via esterna: da 2 a 3 gocce OE di alloro in 2 gocce di OV di nocciola con applicazione sull’affezione dolorosa o dermatologica, 3 volte al giorno.
Consiglio: provate 2-3 gocce di alloro nobile e 2 gocce di arancio dolce in una noce di shampoo per trattare i vostri capelli. Scoprirete allora l’azione stimolante sul cuoio capelluto e sui capelli, che avranno una crescita tonica.

Confezione
5 ml

   

 

 

Illicium verum – Frutto

Composizione
Trans-anetolo.

Confezione
10 ml

   

 

 

Citrus aurantium ssp amara – Foglia

Il prodotto e il suo racconto
Originario della Cina, l’arancio amaro si è esteso sotto il clima mediterraneo. L’arancio amaro fornisce un olio essenziale di odore molto gradevole per cui la semplice inalazione porta calma, distensione ed armonia, da qui il suo interesse manifestato attraverso la diffusione atmosferica nei luoghi dove è indispensabile una maggiore gestione dello stress.

Proprietà principali
Antinfiammatorio, antibatterico medio, antispasmodico, cicatrizzante e rigeneratore cutaneo, rilassante, sedativo, antidepressivo.

Indicazioni tradizionali
• Palpitazioni, extrasistole, aritmia
• Tosse spasmodica, asma
• Spasmi muscolari e di eziologia nervosa
• Artrite, tendinite, reumatismi
• insonnia, stress, fatica mentale
• Acne, escare, piaghe, sudorazione eccessiva

Posologia consigliata
Via interna: per i problemi di eziologia nervosa, 2 gocce (da ripetersi al bisogno) nel miele, in olio di oliva o su zucchero di canna, sotto la lingua.
Via esterna: per tutte le indicazioni nervose, 3 gocce sulla volta plantare, la parte interna dei polsi, sul plesso solare (da ripetersi al bisogno) e in applicazione locale per le altre indicazioni.
Consiglio: 1 goccia di OE di arancio amaro e 1 goccia di OE di rosmarino CT verbenone in un po’ di crema da giorno aiuta meravigliosamente le pelli grasse. La stessa applicazione è valida per i capelli grassi.

Confezione
10 ml

Composizione
Linalolo, acetato di linalile.

   

 

 

Citrus sinensis – Scorza

Il prodotto e il suo racconto
Originario del Mediterraneo e delle regioni tropicali, il frutto del Citrus sinensis è chiamato «dolce» per distinguerlo da quello «amaro» (Citrus aurantium). Proviene originariamente dall’area situata tra l’Himalaya e il Sud della Cina. Furono i portoghesi a importarlo in Europa verso l’anno 1400 e, da quel momento, la sua coltivazione si è diffusa notevolmente in diversi paesi. L’arancio dolce, un piccolo albero della famiglia delle Rutaceae, è un antico ibrido che deriva forse dall’incrocio tra le varietà Citrus maxima e Citrus reticulata.

Proprietà principali
Calmante, sedativo, stomachico, carminativo, antisettico, tonico, digestivo.

Indicazioni tradizionali
• Insonnia
• Ansia, nervosismo, agitazione
• Disturbi digestivi
• Disinfezione dell’aria

Posologia consigliata
Via interna: in caso di disturbi digestivi, assumere 1-2 gocce in un po’ di miele o su una zolletta di zucchero di canna.
Via esterna: in caso di problemi nervosi applicare 2-3 gocce sul plesso solare e/o sulla pianta dei piedi. Rinnovare l’applicazione al bisogno.
Consiglio: Diffondere nella stanza da letto per favorire il rilassamento e il sonno, ma anche per la disinfezione dell’aria.

Confezione
10 ml

Composizione
Limonene.

   

 

 

Styrax benzoe – Oleoresina

Confezione
10 ml

Composizione
Acido benzoico, acido cinnamico

 

 

Citrus bergamia – Scorza

Il prodotto e il suo racconto
Originario della Cina, il bergamotto fa parte della famiglia botanica delle Rutaceae, tra cui troviamo tutti gli agrumi: limone, mandarino, pompelmo, arancia. L’essenza spremuta a freddo della scorza ha un odore citrino sottile, molto gradevole, in diffusione atmosferica, a tutti.

Proprietà principali
Antibatterico variabile, antispasmodico, carminativo, digestivo, lassativo, calmante e sedativo del sistema nervoso centrale.

Indicazioni tradizionali
• Acne, eczema, psoriasi, seborrea
• Ansia, stress, depressione
• Difficoltà nel prendere sonno per i bambini
• Inappetenza, digestioni difficili, dispepsie
• Leucorrea, cistiti
• Costipazione

Posologia consigliata
Via interna: per problemi digestivi e nervosi, 2 gocce da ripetere al bisogno, nel miele, OV di oliva o zucchero di canna sotto la lingua.
Via esterna: per le affezioni del sistema nervoso, 3-4 gocce sulla volta plantare, l parte interna dei polsi, sul plesso solare e lungo la colonna vertebrale.
Consiglio: per un profumo naturale prova 3 gocce di bergamotto, 1 di incenso, 1 di sandalo, 2 di mandarancio e 100 gocce di OV di jojoba.

Confezione
10 ml

Composizione
Limonene, acetato di linalile, linalolo.

   

 

 

Matricaria recutita – Fiore

Confezione
5 ml

Composizione
Farnesene, camazulene, bisabololo ossido.

 

 

Cynnamomum zeylanicum – Corteccia

Il prodotto e il suo racconto
La cannella di Ceylon (corteccia) ha un profilo molecolare molto simile a quello della cannella di origine cinese. Le loro azioni farmacologiche sono estremamente simili, motivo per cui entrambi compaiono, ancora oggi, nella farmacopea europea quando erano già citati nella prima farmacopea cinese 2.500 anni prima della nostra era!

Proprietà principali
Antibatterico molto potente ad ampio spettro, antivirale e immunostimolante, fungicida, antiparassitario, antifermentativo, tonico uterino ed emmenagogo, tonico sessuale (afrodisiaco), stimolante delle vie respiratorie e del sistema nervoso, riscaldante locale.

Indicazioni tradizionali
• Infezioni gastrointestinali di varia eziologia: diarrea, amebiasi, tifo, dissenteria
• Bronchite, influenza grave
• Cistiti, uretriti, vaginiti leucorroiche
• Impotenza maschile funzionale
• Infezioni tropicali
• Acne, artrosi, ascesso, verruche
• Diabete
• Forte stanchezza, depressione

Posologia consigliata
Via interna: (sempre diluito) 2 gocce di OE di cannella di Ceylon + 10 gocce di OV di nocciolo d’albicocca o di miele 4 volte al giorno in caso di infezioni batteriche e parassitarie.
Via esterna: (sempre diluito) 1 goccia di OE di cannella di Ceylon + 10 gocce di OV di nocciolo d’albicocca per l’azione tonica generale della cannella.
Consiglio: per un olio dimagrante naturale, provate: 25 gocce OE di cannella di Ceylon + 50 gocce OE cedro dell’Atlante + 50 gocce OE pompelmo + 50 gocce OE eucalipto + 75 gocce OE rosmarino CT canfora in 100ml di olio di jojoba. 2 applicazioni al giorno sulle zone adipose per un mese.

Confezione
5 ml

Composizione
Aldeide cinnamica, eugenolo.

   

 

 

Cedrus atlantica – Legno

Il prodotto e il suo racconto
Il cedro dell’Atlante è originario dell’Africa del Nord. In un passato remoto, viveva allo stato naturale anche in Europa. Sopporta facilmente il freddo e il suo portamento è più eretto e slanciato di quello del cedro del Libano. Dagli aghi bluastri, le sue fronde sono ascendenti e più corte di quelle degli altri cedri; la sua corteccia è grigio chiaro e si stacca invecchiando; le pigne misurano 6 cm di lunghezza e sono leggermente incavate al centro.

Proprietà principali
Decongestionante venoso e linfatico, decongestionante prostatico, lipolitico e cheratolitico, drenante e cicatrizzante tessutale, flebotonico e linfotonico, rigeneratore arteriale.

Indicazioni tradizionali
• Stasi circolatorie: varici, emorroidi, gambe pesanti
• Congestione prostatica
• Ritenzione idrolipidica
• Cellulite
• Ematomi, varicosi, versamento sinoviale
• Sovrappeso con adiposità
• Programmazione mentale
• Arteriosclerosi

Posologia consigliata
Via esterna: 4 gocce di OE cedro dell’Atlante + 2 gocce di OV di tamanu + 2 gocce di OV di iperico da applicare localmente per qualsiasi problema circolatorio, estetico e traumatico fino a sensibile miglioramento.
Consiglio: In mancanza dell’elicriso italico per il trattamento degli ematomi, il cedro dell’Atlante può sostituirlo con una reale efficacia, benché meno spettacolare: 3 gocce di cedro dell’Atlante + 3 gocce di OV di tamanu. Più applicazioni nell’ora che segue il trauma, poi 4 applicazioni al giorno fino a sensibile miglioramento.

Confezione
10 ml

Composizione
α-, β-himachalene, atlantone, sesquiterpeni.

   

 

 

Eugenia caryophyllata – Chiodi

Il prodotto e il suo racconto
Originario dalle isole Maluku, questo albero alto 20 metri apprezza i terreni tropicali marittimi drenati. Le sue foglie sono opposte, coriacee e persistenti. I suoi fiori bianco-rosati sono raggruppati in piccole cime compatte e ramificate.

Proprietà principali
Antibatterico assai potente a largo spettro d’azione, fungicida, parassiticida, fermifugo, stomachico, carminativo, antivirale e stimolante immunitario, tonico uterino, nervoso e sessuale, ipertensivo, anestetizzante e cicatrizzante gengivale.

Indicazioni tradizionali
• Infezioni batteriche e virali respiratorio: bronchiti acute o croniche, sinusite, bronchite asmatiforme, tubercolosi
• Malattie tropicali: malaria, amebiasi
• Herpes simplex
• Artrite, reumatismi
• Infezioni urinarie e intestinali: fermentazione, diarrea, cistite
• Micosi cutanee e parassitosi
• Astenia intellettuale (mancanza di concentrazione) e sessuale (frigidità, impotenza)
• Facilita il parto
• Infezioni orali: ascessi, afte
• Ipotensione

Posologia consigliata
Via interna: 2 gocce 3 volte al giorno, nel miele, in olio di oliva o su zucchero di canna, sotto la lingua, per tutte le infezioni e per beneficiare della sua azione tonica.
Via esterna: 2 gocce di OE di chiodi di garofano + 10 gocce di OV di nocciola, 3 volte al giorno, sulla parte che riguarda l’organo da trattare
Consiglio: Per calmare il dolore della nascita dei denti del neonato, mischiare 4 gocce di OE di chiodi di garofano, 2 gocce di camomilla romana e 10 ml di OV di nocciola. Applicare 3 gocce di questa miscela sulla punta del dito e massaggiare le gengive del neonato secondo il suo bisogno. Il dolore si smorzerà rapidamente.

Confezione
10 ml

Composizione
Eugenolo, acetato di eugenolo.

   

 

 

Cupressus sempervirens – Ramo

Il prodotto e il suo racconto
Originario dell’Asia, questo albero dalla corteccia grigio-marrone ha foglie e fiori molto piccoli di colore verde scuro in piccoli grappoli all’estremità dei rami. Il frutto è un cono ovoidale verde (4 cm), poi bruno a maturità con scaglie allacciate. Questi alberi alti, piramidali e sempreverdi erano dedicati a Plutone, dio dell’impero dei morti; il che spiega la sua frequente presenza nei cimiteri.

Proprietà principali
Decongestionante delle vene, prostatico e linfatico, antitussivo, astringente, vasocostrittore, hormon-like, emmenagogo, regolatore del sistema vegetativo.

Indicazioni tradizionali
• Emorroidi, varici, edema degli arti inferiori
• Congestione e adenoma prostatico
• Enuresi infantile
• Drenaggio linfatico, ritenzione idrolipidica, cellulite
• Couperose, varici
• Tosse spasmodica, secca e pertosse

Posologia consigliata
Via interna: 2 gocce 3 volte al giorno nel miele, OV di oliva sotto la lingua, per le tossi e le congestioni prostatiche e venose.
Via esterna: 3 gocce di OE di Cipresso + 3 gocce di OV di nocciole come unguento lungo le vene (per la circolazione), sul torace (tosse) o sul basso ventre per l’enuresi e la prostata.
Consiglio: Composizione per i piedi caldi e la sudorazione eccessiva: 1ml di palmarosa, 3ml di cipresso, 1ml di lavandino, 1ml di menta piperita; 3 gocce di questa miscela, con un massaggio, mattina e sera su entrambe le piante dei piedi.

Confezione
5 ml

Composizione
Pinene, δ-3-carene.

   

 

 

Cuminum cyminum – Frutto

Confezione
5 ml

Composizione
Cuminaldeide.

 

 

Helichrysum italicum ssp serotinum – Sommità fiorita

Il prodotto e il suo racconto
L’elicriso fornisce un olio essenziale eccezionale, superbo, raro, prezioso… basta provarlo per innamorarsene, tanto la sua efficacia è rapida e sorprendente. È il prodotto naturale e vegetale che ha l’attività più potente nella cura degli ematomi. È indispensabile tenerlo nella trousse della famiglia, fa miracoli, l’investimento ne vale la pena anche se il suo prezzo è elevato.

Proprietà principali
Contro gli ematomi, antiflebitico, antispasmodico, anticatarrale, mucolitico, astringente, cicatrizzante, stimolante epatopancreatico.

Indicazioni tradizionali
• Ematoma, flebite, edema
• Varici, couperose
• Bronchite, rinofaringite
• Reumatismi, artrite, poliartrite
• Malattia di Dupuytrens
• Deficienza epatocitaria, epatite, cirrosi
• Ipercolesterolemia

Posologia consigliata
Via interna: 2 gocce nel miele, in olio di oliva o su zucchero di canna, sotto la lingua, 2 volte al giorno per le affezioni epatiche.
Via esterna: In tutti i casi, localmente in corrispondenza dell’organo da trattare, da 2 a 8 gocce in funzione della gravità e dell’importanza dell’indicazione, con un massaggio penetrante e da ripetersi secondo il bisogno.
Consiglio: Su tutti gli ematomi, esterni ed interni, con o senza piaga, l’applicazione locale ripetuta farà dei miracoli.

Confezione
5 ml

Composizione
Acetato di nerile, italidione

 

 

Eucalyptus globulus – Foglie

Il prodotto e il suo racconto
Molto diffuso nel mondo intero (Spagna, Cile, India, Cina…) e molto utilizzato per le sue proprietà curative, questo bellissimo albero appartenente alla grande famiglia aromatica delle Mirtacee possiede un’azione antivirale, antimicotica, antibatterica ed espettorante.

Proprietà principali
Anticatarrale, espettorante, antisettico respiratorio, antibatterico e antiparassitario medio.

Indicazioni tradizionali
• Otiti, sinusiti, bronchiti croniche
• Dermatiti batteriche e candidosiche
• Rino-faringiti, laringiti, influenze

Posologia consigliata
Via interna: 1-2 gocce in un po’ di miele, 3 volte al giorno per le affezioni respiratorie.
Via esterna: 2-4 gocce + 3 gocce di OV di nocciola sulla gola, sui seni nasali, sul torace e il dorso, sull’affezione cutanea e intorno all’orecchio in funzione della patologia da trattare.
Consiglio: Per depurare l’atmosfera durante i periodi invernali, diffondete una miscela composta per 1/3 di eucalipto, 1/3 di eucalipto radiata e 1/3 di eucalipto dives.

Confezione
10 e 30 ml

Composizione
1,8 cineolo.

   

 

Eucalyptus citriodora CT citronnellale – Foglia

Il prodotto e il suo racconto
Foglie lanceolate, fiori bianchi dai numerosi stami, frutto emisferico e legnoso, l’eucalipto citriodora del Madagascar o del Vietnam fornisce un olio essenziale superiore per alleviare rapidamente un focolaio infiammatorio importante. Il trattamento è notevolmente efficace ed il vostro passaggio lascerà una traccia olfattiva “indelebile” e apprezzata!

Proprietà principali
Efficace antispasmodico, potente antinfiammatorio, antalgico, lenitivo cutaneo, fungicida, ipotensivo, repellente per gli insetti.

Indicazioni tradizionali
• Artriti, tendiniti, sciatiche
• Pizzicori, pruriti.
• Ipertensione, pericardite
• Cistiti, vaginiti, leucorree
• Piede d’atleta, micosi cutanee
• Repulsione e punture di insetti

Posologia consigliata
Via interna: 2 gocce 3 volte al giorno nel miele, in olio d’oliva, sotto la lingua.
Via esterna: 4 gocce in un unguento da massaggio, nelle parti artrosiche e artritiche doloranti e lungo la colonna vertebrale.
Consiglio: Su un gomito del tennista o golfista, 3 gocce di eucalipto citriodora e 3 gocce di elicriso, 4 volte al giorno.

Confezione
10 ml

Composizione
Citronellale, citronellolo, isopulegolo.

   

 

 

Eucalyptus radiata ssp radiata – Foglia

Il prodotto e il suo racconto
Adattandosi ai terreni drenati delle alture tropicali, l’eucalipto radiata possiede un tronco grigio-blu, una corteccia caduca, delle foglie giovani arrotondate e delle foglie adulte lanceolate. Gli aborigeni d’Australia utilizzano le foglie fresche per bendare la piaghe.

Proprietà principali
Anticatarrale, espettorante, antitussivo, stimolante immunitario, antibatterico, antinfiammatorio, energizzante, neurotonico.

Indicazioni tradizionali
• Bronchiti, bronchiti asmatiformi, sinusiti
• Influenze, raffreddore, epidemie virali
• Otiti infantili
• Cistiti, vaginiti, leucorree
• Astenie profonde, perdita di energie
• Repulsione e punture di insetti

Posologia consigliata
Via interna: 2 gocce nel miele, in olio d’oliva o su zucchero di canna, sotto la lingua, 3 volte al giorno.
Via esterna: 3-4 gocce in OV di nocciola, 3 volte al giorno, da applicare sul torace e sul dorso.
Consiglio: Quotidianamente nei periodi di epidemie virali contagiose, niente è più efficace per proteggervi dall’aggressione dei virus dell’applicazione, sul torace e sul dorso, o sulla pianta dei piedi, di 4-6 gocce di eucalipto radiata. L’aromaterapia cura, ma previene anche!

Confezione
10 ml

Composizione
1,8 cineolo, α-terpineolo.

   

 

 

Foeniculum vulgare ssp dulce – Parte aerea

Il prodotto e il suo racconto
Originario del bacino mediterraneo, il finocchio dolce è un’apiacea (ombrellifera) che può raggiungere i 2 metri di altezza. È caratterizzato da ombrelle di fiori gialli, foglie piumate e semi oblunghi caratteristici della famiglia botanica.

Proprietà principali
Galattogeno, stomachico, aperitivo, antispasmodico, carminativo, tonico cardiaco e respiratorio.

Indicazioni tradizionali
• Allattamento
• Premenopausa e menopausa
• Mestruazioni dolorose
• Problemi digestivi ed epatici di varia natura
• Asma
• Palpitazioni
• Bronchite asmatiforme

Posologia consigliata
Via interna: assumere per via orale 2 gocce diluite in un po’ di miele o di OV di nocciolo di albicocca, mattina e sera, per migliorare l’allattamento, e 3 volte al giorno in caso di problemi digestivi, mestruazioni dolorose e sindrome menopausale.
Via esterna: applicare 4-6 gocce + 4-6 gocce di OV di nocciolo di albicocca, 3 volte al giorno, sulla zona da trattare.
Consiglio: in caso di mestruazioni dolorose e disordini legati alla menopausa, massaggiare sul basso ventre 2 gocce di finocchio dolce + 2 gocce di estragone + 2 gocce di salvia officinalis + 2 gocce di camomilla nobile in 5 gocce di OV di nocciolo di albicocca. Per gli stessi disturbi, assumere per via orale 4 gocce della stessa miscela diluite in un po’ di miele, 2 volte al giorno, per la durata necessaria del trattamento.

Confezione
10 ml

Composizione
Trans-anetolo.

   

 

 

Gaultheria procumbens – Foglia

Il prodotto e il suo racconto
Questa suffrutice strisciante alta 15 cm ha dei fiori dal bianco al rosa pallido situati alla base delle foglie. Le foglie persistenti, finemente dentellate sono raggruppate all’estremità dei gambi dritti. La gaulteria del Canada predilige i boschi e le paludi acide e sabbiose e forma delle bacche rosso scarlatto da ottobre a marzo.

Proprietà principali
Antalgico, vulnerario, antispasmodico, antireumatico, stimolante epatocitario, antitussivo, antinfiammatorio.

Indicazioni tradizionali
• Tendiniti, artriti, reumatismi, artrosi
• Crampi e contratture muscolari
• Arteriosclerosi, ipertensione, coronarite
• Cefalee
• Stanchezza epatica
• Spasmi di tutte le eziologie

Posologia consigliata
Via interna: fate seguire il trattamento per via orale da un professionista o da un aromaterapeuta, perché l’uso interno è poco frequente e richiede precauzioni.
Via esterna: per artriti, reumatismi, spasmi, tendiniti: 3 gocce in 3 gocce di OV di nocciola da frizionare, 3 volte al giorno.
Consiglio: per alleviare i reumatismi o l’artrosi, massaggiare localmente con 3 gocce di wintergreen, 2 di elicriso s.i. e 5 gocce di OV di nocciola. Da ripetersi a seconda del bisogno.

Confezione
10 ml

Composizione
Salicilato di metile.

 

Il Giardino di Hermes d.i Via Aurelia 384 00165 ROMA P.IVA 12345678910

Utilizziamo i cookie per offrirti una migliore e più personalizzata esperienza online. Cliccando sul pilsante accetto dichiari di accettarne l'uso in conformità alla normativa vigente.